mercoledì 19 luglio 2017

I Cambridge in Polonia e Germania 2/5

Royal Tour:
Polonia e Germania
2° giorno



Il secondo giorno della visita in Polonia è iniziato, per Kate e William, con una visita al campo di concentramento di Sutthof.
Stutthof è stato il primo campo allestito al di fuori dei confini tedeschi, nel settembre del 1939, ed stato anche uno degli ultimi campi liberati dagli Alleati, nel maggio 1945.
110.000 persone provenienti da 28 paesi vi furono imprigionate, 65.000 persone, di cui 28.000 ebrei, sono morte, per le esecuzioni e per le terribili condizioni di vita.
Kate e William hanno visitato una serie di mostre che illustrano le condizioni a cui i detenuti erano sottoposti e parlato con cinque dei sopravvissuti, due dei quali tornati al campo per la prima volta dopo 70 anni.







Successivamente, William e Kate si sono recati a Gdańsk, una città polacca sulle coste del Baltico, dove una incredibile folla si è radunata per acclamarli. La cittadina è nota per le sue costruzioni colorate ed è deliziosa. La città è anche conosciuta come Città d'Ambra, per le numerose miniere.
I duchi hanno partecipato a una manifestazione organizzata per le strade, dove hanno assaggiato un paio di prelibatezze locali, tra cui pierogi, gnocchi che presentano un ripieno dolce o salato, e gustato il liquore Goldwasser, dorato e, a detta di Kate, anche molto forte.








Successivamente, William e Kate hanno visitato il Teatro di Shakespeare di Gdansk, sede del festival annuale Shakespeare della città, di cui il Principe del Galles è il Patrono. Qui, hanno visitato il teatro e hanno partecipato a un piccolo ricevimento per gli esponenti polacchi del mondo del teatro, delle arti, della cultura e dei media.








Hanno concluso la giornata con un viaggio nel Centro europeo di solidarietà, nei cantieri navali di Danzica, luogo di nascita del movimento di solidarietà in Polonia, dove hanno deposto una rosa davanti il monumento per la solidarietà.




Per la giornata Kate ha scelto un abito spezzato di Erdem, con stampa floreale, una borsetta di Etui, i cui fondatori sono polacchi, sandali in vernice di Stuart Weitzman NearlyNude e orecchini e collana inediti, probabilmente di Ambra.






Oggi, mercoledì 19 luglio, i Cambridge partiranno per la seconda parte del tour, in Germania. Speriamo di vedere George e Charlotte!

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog libero, chiunque può commentare i post al suo interno, purché lo si faccia sempre nel rispetto del prossimo.